Antiche memorie all’abbazia di Grazzano

cefeeba1e60142b48f316dd483c7788d_347[1]

Antiche memorie all’abbazia di Grazzano

Domenica 30 settembre, in occasione della Giornata Europea della Cultura e del Patrimonio e dell’appuntamento con la Rassegna “Castelli Aperti”, a Grazzano Badoglio apriranno le porte ai visitatori l’antica abbazia aleramica con l’affascinante chiostro benedettino, recentemente restaurato e il Museo Badoglio. Dalle 15 alle 18 al Museo Badoglio vi sarà la possibilità di visite guidate con il direttore del Museo Alessandro Allemano e Piera Redoglia. All’interno si potranno ammirare cimeli, collezioni fotografiche, arredi, testimonianze della Storia d’Italia tra le due guerre mondiali. Nel medesimo orario i visitatori potranno inoltre risalire verso la cima dell’abitato per visitare la Chiesa Parrocchiale che conserva al suo interno la Tomba del mitico Aleramo e l’adiacente chiostro recentemente riqualificato: a fare da guida sarà la professoressa grazzanese Lorenza Monti la quale illustrerà agli appassionati di arte le architetture romaniche dell’abbazia, il campanile e le preziose tele conservate all’interno della Parrocchia dei SS. Vittore e Corona.
Affacciandosi alla terrazza del chiostro i visitatori s’imbatteranno in una straordinaria vista panoramica sulle colline candidate a diventare Patrimonio Unesco. Per l’occasione l’ingresso è gratuito.

I commenti sono chiusi.