Percorsi Piemonte | “Da Alessandria ad Asti lungo il Tanaro”

Percorsi Piemonte “Da Alessandria ad Asti lungo il Tanaro”

Descrizione del percorso:

Provincia: Alessandria, Asti
Bici consigliata: city bike, mountain bike
Difficoltà: medio
Partenza: Alessandria
Arrivo: Asti
Km di percorrenza: 46 km
Tipo di terreno: 90% asfalto; 10% sterrato
Periodo consigliato: da settembre a giugno

 

Tappe del percorso e punti di interesse

Un percorso di una cinquantina di chilometri, che risale il percorso del Tanaro da Alessandria ed Asti, attraverso un paesaggio vario, prevalentemente pianeggiante, e lungo strade a basso traffico.

 Uscendo dalla stazione FFSS di Alessandria si va a sinistra, in direzione Ovest, verso il ponte Tiziano; prima del ponte si svolta a sinistra (strada vecchia dei Bagliani) in direzione Casalbagliano.

Il fiume è a poche decine di metri, e ogni tanto lo si scorge sulla destra; è anche possibile raggiungerlo, qui come lungo tutto il percorso percorrendo gli sterrati che ogni tanto si incrociano.

Al semaforo di Casalbagliano si procede dritti, attraversando il paese e raggiungendo strada Tagliata, dove si svolta a destra in direzione Villa del Foro, che viene raggiunta all’altezza del cimitero.

Merita una sosta l’Antiquarium romano di Forum Fulvi.

Si procede verso Oviglio, quindi verso Masio, dove incontriamo il primo ponte sul Tanaro dopo Alessandria e dove un’antica torre medievale domina la valle del basso Tanaro.

Una salitella ripida per attraversare il paese e si procede salendo gradualmente su un percorso lievemente ondulato in direzione di frazione Mogliotti; qui il paesaggio è molto diverso: tutt’attorno vigneti e boschi.

Arrivati alla Cantina sociale la salita è terminata; si svolta a destra, attraversando la frazione e appena usciti si inizia una ripida discesa verso la piana di Rocchetta Tanaro. Alla fine della discesa ci si immette sulla provinciale che arriva da Belveglio; Rocchetta è verso destra, ma merita una breve visita la chiesa della Madonna delle Ciappellette, con abside preromanica, che si vede all’incrocio, a poche decine di metri sulla sinistra.

Attraversata Rocchetta si entra nel Parco regionale di Rocchetta Tanaro, all’interno del quale sono segnalati alcuni percorsi ciclabili e alcuni punti sosta.

Ci si tiene sempre sulla destra, il più possibile vicini al corso del fiume; inizia qui il tratto di sterrato, di circa 2 km. che porta fuori dal parco. Uscendo sull’asfalto, nei pressi di frazione S.Anna di Rocca d’Arazzo, si svolta a destra, in direzione del fiume, che si costeggia per un tratto, fino all’imbocco della salita di un chilometro – l’unica un poco impegnativa – che porta ad Azzano d’Asti. Qui, dal Belvedere, si domina la piana di Asti, che si raggiunge scendendo rapidamente su qualche tornante e percorrendo gli ultimi pochi chilometri del percorso; arrivati ad Asti si attraversa il ponte sul Tanaro e si prosegue diritti fino alla stazione FFSS.

 

Altimetria

Da Alessandria ad Asti lungo il Tanaro

I commenti sono chiusi.